Modalità di accesso

Indietro       Servizi ~ Modalità di accesso ~ Servizi generali ~ Standard di qualità       Avanti

Premessa

I Centri Assistenziali hanno una convenzione col servizio sanitario della Regione Calabria, per la cura, la riabilitazione, l'assistenza a lungo termine del disabile non curabile a domicilio.

Iter operativo dell'accettazione

Al momento dell'arrivo l'ospite, e coloro i quali lo accompagnano, vengono accolti dall'Assistente Sociale e/o dal personale dei Centri Assistenziali e fatti accomodare presso l'Ufficio Amministrazione. Qui gli impiegati, già in possesso dell'Autorizzazione al ricovero, procedono alla registrazione del nuovo ospite, compilando la scheda informatizzata e chiedendo: a) un documento di identità valido; b) il codice fiscale, la tessera sanitaria; c) eventuali verbali di riconoscimento del grado di invalidità civile (per l'esenzione dal pagamento del ticket sui medicinali); d) recapiti telefonici di familiari cui far riferimento. Questa parte, prettamente amministrativa, ha termine con la compilazione della prima parte (dati anagrafici) della Cartella Clinica.

Subito dopo il ricoverando ed i suoi accompagnatori, provvisti della citata Cartella, vengono accolti dal Dirigente Sanitario o, in sua assenza, dal medico di guardia, che compilerà la parte relativa alla Valutazione Medica d'Ingresso .

Successivamente, i familiari vengono ricevuti nell'Ufficio dell'Assistente Sociale, al fine di fornire notizie utili, necessarie per meglio inquadrare la situazione del nuovo ospite. Quanto rilevato, l'Assistente Sociale annoterà nel modello Valutazione Assistente Sociale .

Permessi di uscita

Premesso che, il soggiorno presso i Centri Assistenziali è una libera scelta dell'ospite, in base al quadro clinico, al grado di autonomia ed ai principi di democrazia individuale, gli eventuali permessi di uscita vengono concordati tra gli ospiti stessi, eventuali familiari e lo staff medico. Tali permessi possono essere di uscita quotidiana nella città oppure di visita presso parenti, amici o altrove; per un numero di giorni prestabilito.

Per coloro che hanno obblighi giudiziari, si osservano le prescrizioni previste dalla legge.

Trasferimento in struttura ospedaliera

Lo staff medico si riserva il diritto-dovere di indirizzare presso strutture ospedaliere competenti gli ospiti che hanno necessità di cure mirate per sopravvenute patologie non trattabili presso i nostri Centri. Qualora si tratti di emergenza clinica, il trasferimento presso il più vicino presidio ospedaliero viene effettuato adoperando mezzi adeguati al trasporto del paziente (automobile-ambulanza), anche senza previo avviso ai familiari dello stesso.

In assenza dell'immediatezza dell'urgenza, tali trasferimenti vengono preventivamente concordati con i familiari e con la struttura sanitaria prescelta, onde garantire adeguata accoglienza ed assistenza al paziente che ha bisogno di particolari attenzioni. Qualora, superata la fase acuta, si prospetti il rientro ai Centri dell'ospite, lo staff medico si riserva di valutare se l'eventuale variazione del suo stato clinico sia compatibile con i servizi di assistenza e cura offerti dai Centri stessi.

Dimissioni

La dimissione dell'ospite può essere effettuata su richiesta dello stesso in qualsiasi momento. Di norma sono progettate delle dimissioni concordate, che vengono realizzate tenendo conto del grado di funzionamento psico-socio-lavorativo raggiunto dall'ospite e dalle possibilità pratiche di reinserimento nell'ambiente di origine o altrove: dimora, possibilità economiche, sostegno familiare e sociale. In ogni caso viene preceduto da un programma di permessi presso la propria abitazione e seguito dall'invito a controlli periodici presso la struttura stessa. Vengono inoltre offerte tutte le informazioni necessarie per un adeguato reinserimento sociale ed un consolidamento dello stato di relativo benessere psico-fisico.

Richiesta cartella clinica

La richiesta di Cartella Clinica deve essere effettuata dal diretto interessato o dal suo tutore legale o da delegato di questi, presso l'Ufficio amministrativo dei Centri. Verrà rilasciata entro cinque giorni dalla richiesta.

 
Home Chi siamo Cosa facciamo Come contattarci Servizi Struttura Foto Dicono di noi Come raggiungerci

Oliveti Psichiatria è un ente sito in Cotronei (Crotone) - Calabria, che comprende diversi istituti assistenziali: Casa Protetta Spirito Santo, Casa Protetta Carusa, RSA Santino Covelli, Casa Famiglia San Nicola Vescovo, Casa Famiglia San Francesco, Casa Famiglia Bianco Stella Filomena. Tale ente ha la seguente denominazione: Centri Assistenziali di Mons. Cesare Oliveti ©.

Created with PHP+MySQL by Francesco Mannarino 15.11.2004 Francesco Mannarino Software - Cotronei (KR) - Italy©